Papel Picado Artigianato Messicano

di San Salvador Huizcolotla per il mondo.

Girando sul web, ho trovato questo video sul sito di Notimex e mi è sembrato molto interessante ed illustrativo farvi vedere come il Papel Picado, artigianato messicano è una vera opera d’arte. Secondo l’articolo, si tratta di una tradizione che ha origini a “San Salvador Huizcolotla” nello stato di Puebla (a 107 km di Città del Messico).

Papel Picado - artigianato messicano
Papel Picado – artigianato messicano

Vi lascio con la traduzione in italiano del video che trovate in copertina:

Per i messicani è normale vedere questi banner di carta bucata colorati e di forme capricciose. Ma in pochi sanno che questo è un artigianato originario del comune di  San Salvador Huizcolotla che si trova nel centro della Valle di Tepeaca nello stato di Puebla.
Nella via “Fray Bartolome de las Casas 120” del  quartiere “El Calvario” si trova il negozio “Cir Artesanias” dove Roberto Reynoso e la sua famiglia fanno questo molto particolare mestiere. Il laboratorio si trova dietro casa loro e da dove si sente il rumore del martello che usa il suo fratello Juan, di 32 anni, per tagliare la carta e avere un disegno.

Roberto ha imparato questo mestiere da quando era bambino  come eredità dal padre e i nonni.

Usiamo 100 fogli di carta velina e si mette sopra il modello. A seconda del disegno che si vuole, si fa il tracciato per avere un modello. Poi si mette un pezzo di plastica trasparente per far sì che il modello rimanga fermo e poi si pinza il tutto  per tenerli fermi. Sopra il modello si usano gli scalpellini per ogni taglio. Si prende lo scalpellino e sopra si dà un colpo col martello in modo da far tagliare tutti i fogli di carta.”

Sopra il modello si usano scalpellini per realizzare il taglio, si dà un colpo col martello e con la forza dell’artigiano questi fanno i tagli trapassando tutti i fogli. Per questo serve che il pacco di carta sia sopra una base di piombo.
Una volta che si taglia tutto il modello,  i fogli di carta si separano. Si possono usare fogli di carta velina o plastica o carta metallica.

El Informador - Papel Picado Artigianato da San Salvador Huixcolotla per il mondo
El Informador – Papel Picado Artigianato da San Salvador Huixcolotla per il mondo

Se vengono usati fogli di carta, si incollano nel  filo per creare dei banner. Se invece i disegni sono fatti su plastica, allora bisognerà cucirli con la macchina da cucine nel filo plastificato.

Ogni banner è di 5 metri. In bassa stagione si vendono 1.000 banner, mentre in alta stagione si vendono fino a 10.000 al giorno.
I pacchi da vendere vengono confezionati mettendo dei  banner in buste di plastica. Ogni pacco ha 10 banner e ha un costo di 10 pesos (quasi 0.50 centesimi di euro).

Intorno al 70% della popolazione  lavora il “papel picado” ed è così come questa tradizione si tiene viva che nel 1998 è stata nominata come Patrimonio Culturale dello Stato di Puebla.

Papel Picado in banner
Banner di Papel Picado in fogli di plastica

 

 

 

Crediti:
Grazie a Denis T. per correzione ortografica 
Traduzione del video di Notimex: http://www.notimex.gob.mx/

Foto: http://www.informador.com.mx/cultura/2015/600690/6/papel-picado-artesania-de-san-salvador-huixcolotla-para-el-mundo.htm